domenica 10 dicembre 2017

Quando al barone Drammis attribuirono la cattura del brigante Serravalle


Attanasio Dramis

Attanasio Dramis - Nacque a San Giorgio Albanese in Calabria Citeriore (oggi provincia di Cosenza) nel 1829. Appartenente al gruppo etnico albanese, morì a Napoli nel 1911. In Basilicata, alla guida di un gruppo di 22 uomini, nell'agosto 1863, catturò e uccise il noto brigante Paolo Serravalle: ne dà conto un suo rapporto in Atti delle Commissioni centrali e provinciali dell'Italia meridionale per soccorrere i danneggiati del brigantaggio, I, Napoli 1863, pp. 200 ss.).
Come si può vedere dalle pagine dell’articolo che pubblico qui sotto, il giornalista lo confuse con il barone Drammis.





Paesi di Calabria - Gioiosa Ionica

Gioiosa Ionica 1932 - Archivio P. A. Marchese

Quando passa la Banda

Alcune foto di Rosario Rizzuto (By Ros) della Banda Musicale Gaudiosi di Maria di Scandale




Massime e aforismi - Carl William Brown

Carl William Brown

Una volta i potenti per sottomettere il popolo usavano la forza, le leggi e la religione, ora dispongono anche del calcio e della televisione.

La Chiesa ha ammesso di aver commesso molti errori, solo che non vuole ammettere che sta continuando a farne.

I miserabili troveranno il paradiso terrestre nell'Aldilà, i potenti non hanno bisogno di aspettare, l'hanno già trovato.

Per alcuni studiosi stiamo entrando in un nuovo medioevo,
per me non ne siamo mai neanche usciti.


Carl William Brown
pseudonimo di Bruno M.
Brescia 1960 –
Scrittore


sabato 9 dicembre 2017

Come eravamo

Foto By Ros del 2017

Foto del 2015

Scandalesi maratoneti

Francesco Tallarico all'arrivo della Maratona Roma-Ostia nel marzo 2017
Scandalesi maratoneti in una foto di Francesco Tallarico 

Viaggiando con la mente

Teatro Greco di Taormina in una foto di Italia.it

Resti del Teatro Marittimo nella Villa dell' imperatore Adriano nei pressi di Tivoli a Roma

Tempio di Poseidonia nota con il nome romano di Paestum (V secolo a.C.)